mercoledì 1 giugno 2011

Un Invito Cioccolatoso

Avrei dovuto scrivere questo post un mese fa! Ma per una cosa e l'altra non ce l'ho fatta. Ora rimedio! ;)) All'inizio di maggio sono stata alla rassegna Squisito! per conto di Gambero Rosso, come ospite in uno degli incontri di Caffé Letterario. Se vi va di vedere il video, lo trovate qui. ;)) Nell'occasione, ho avuto il piacere di conoscere Diego Allaix e Alessandra Zigliotto dell'Università del Caffè Illy e, in seguito alle nostre chiacchierate, mi hanno invitato ad andare a Trieste a seguire un corso sull'uso del cioccolato in cucina. Cioccolato??? Cucina??? Come facevo a non andare?

Forse vi domandate cosa c'entra Illy con il cioccolato? Beh, almeno io me lo domandavo! ;)) Ho scoperto che oltre a Illycaffè, il gruppo controlla anche Domori (produttore di cioccolato gourmet), Dammann Frères (casa di té francese) e Mastrojanni (azienda vinicola di Montalcino). In più, il gruppo ha anche una partecipazione nell'azienda Agrimontana (che conoscete forse per i suoi meravigliosi marrons glacés)! Lo sapevate già? Vabbé, d'accordo, sono un po' indietro con le notizie! ;))

Comunque, è stata una serata molto piacevole iniziata con la spiegazione di Diego sulle caratteristiche del cioccolato, come degustarlo e apprezzarlo, seguita poi dalla lezione della bravissima e solare insegnante Chef Graziana Scaglia della Gastronomia Ludvig di Trieste.
Ecco cosa abbiamo imparato a fare quella sera con il cioccolato Sambirano di Domori.


Gnocchi di Susine al Cioccolato. Un piatto dolce salato molto apprezzato qui in Friuli che si può servire sia come primo piatto sia come dessert. Il cioccolato nell'impasto degli gnocchi si sposa alla grande con le susine, considerando che il cioccolato Sambirano ha quel sentore acidulo di frutti di bosco. Questo l'ho imparato da Diego! ;))


Melanzane al Cioccolato, ispirata all'omonimo dessert Campano, un abbinamento che, fino ad ora, mi ha lasciata sempre perplessa. Avevo torto! Un giorno proverò sicuramente a rifarlo a casa.


Mousse al Cioccolato. Beh, questo dessert non ha bisogno di spiegazioni! Chiunque avrebbe difficoltà a resistere! Infatti, è così irresistibile che l'ho mangiato prima di fare la foto! ;D

Non vedo l'ora di assistere al prossimo appuntamento che sarà "Il Caffé in Pentola", martedì 7 giugno, alle ore 18.00, sempre con lo Chef Scaglia. Se volete seguirlo anche voi potete leggere qui come si partecipa.

9 commenti:

La cuoca Pasticciona ha detto...

Davvero bellissime le foto e la tua recensione in merito alla meravigliosa giornata... davvero ottime marche e dai gusti unici e davvero buoni... baci

Debora ha detto...

quel goloso gnocco lo voglioooo.... hai fatto delle foto favolose e brava!!

Babs ha detto...

il cioccolato, sempre e cmq, ha il suo perchè! ciao :))

puracucina ha detto...

Vale, grazie mille! :o))

Debora, grasssiee! ;p Sì, mi sa che, quando arriveranno le prugne, lo farò! Voi anche tu la ricettina? Chiederò alla chef se la posso divulgare! ;))

Babs, ciao! Concordo!!! :)) Solo quello fondente, però! ;)

veru ha detto...

Le melanzane al cioccolato sono divine, hanno un sapore caratteristico che mai ti aspetteresti! Lunga vita al cioccolato :D

puracucina ha detto...

Ciao Veru!
Infatti, non me la aspettavo che stessero bene assieme! ;p Però, l'amaro del cioccolato e l'amaro delle melanzane, ci sta, ci sta. Ora, immaginami con uno shot di liquore al cioccolato di Bonajuto, here's to chocolate!!! :D

Luca l'Alpinauta ha detto...

susine e cioccolato!!!!!!!!!!!!
RICEEEEETTTTTTTAAAAAAAAAAAA!!!!

puracucina ha detto...

Va beneeeeeeee!!!!! :D Ma prima devo chiedere alla chef insegnante il permesso di divulgarla!

Patricia ha detto...

Credo che il miglior fondente sia stato proprio il Domori. Ho custodito la scatolina per non dimenticare il nome di questo tipo di cioccolato che era parte di tante tavolette di degustazione...Un corso di cioccolata e davvero un sogno!!
Bacissimi
pat